SCALETTE DI BERGAMO – SCALETTA DELLE MORE

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

SCALETTE DI BERGAMO - SCALETTA DELLE MORE

Testo: Mario Colombo
Foto: Mario Colombo

Premessa

Le Scalette di Bergamo sono una delle sue tante meraviglie: sentieri in salita, spesso acciottolati o gradonati che, fiancheggiando terrazzamenti, giardini ed edifici, costituiscono una piacevole alternativa all’uso di altri mezzi motorizzati. Ce ne sono per tutti i gusti, dai nomi pittoreschi (Salita dello Scorlazzone e dello Scorlazzino), dedicate a santi (come la Salita di San Martino, chissà perché vicino alla via S.Martino alla Pigrizia!) o… evocative, come la Salita del Paradiso o quella delle More, ma tutte regalano vedute magnifiche e verdi passeggi ombrosi. Una vera palestra per lo spirito e per il corpo, per rigenerarsi l’anima!
Le Scalette propongono una dimensione più “umana”, come scrisse Hermann Hesse, durante la sua visita a Bergamo e, nel loro breve percorso ci raccontano di una civiltà urbana ed agraria inaspettata. Strette stradine, viottoli acciottolati e ripidi scalini che salgono sino al cuore medievale di Città Alta, custodita dalle possenti Mura Venete. Scalette che sapranno regalarvi passeggiate nella quiete d’altri tempi, percorrendo terrazzamenti coltivati per secoli con dedizione e dove ci sono, ancora oggi orti con primizie di stagione e splendidi giardini che adornano le ville e contrade.
Un invito il nostro a muoversi su questi sentieri carichi di storia fra profumi e  colori che sapranno darci molta serenità.

(9)  Scaletta delle More

Posta in una solare posizione, questa è la scaletta della luce e del sole.
La Scaletta ha il suo imbocco di fronte all’ingresso principale delle piscine “Italcementi” e si inerpica tra orti e giardini. Dopo un breve tratto diviene scalinata e, con circa 245 gradini ci porta in circa 15′ in via Borgo Canale, dove ci appare lo stupendo panorama su Colle Aperto e Città Alta.

Variante

Volendo proseguire nell’escursione, dalla sommità della scaletta delle More possiamo scendere per un centinaio di metri verso sinistra ed imboccare la corta scalinata di San Martino. Si tratta di una breve bretella di collegamento che conduce all’inizio della via dello Scorlazzone. Quindi si può pertanto, concatenare le salite delle More – Scorlazzino – Scorlazzone, realizzando così una via diretta dalle Piscine a San Vigilio (dislivello totale circa 200 m; tempo circa 1h 15′).

Da vedere

Qui in Borgo Canale, meritevoli di una certa attenzione, troveremo: la casa natale del grande compositore Gaetano Donizetti, risalente al XVIII secolo e dichiarata nel 1926 Monumento Nazionale, la sede dell’antica Fabbrica d’organi nell’ex Casa Vela, con affreschi del cinquecento e la chiesa di Santa Grata “Inter Vites” (sec. VIII, XVIII), nella quale sono ben visibili nell’abside le sei tempere a soggetto macabro grottesco di fine 1700 dipinte da Vincenzo Borromini per un catafalco funerario. Dirimpetto la chiesa si può osservare e salire il monumentale scalone di San Gottardo che costituisce il raccordo gradinato fra via Borgo Canale alta e via Sudorno. La storia vuole che da semplice sentiero medioevale che collegava i vigneti del Borgo venne reso sempre più praticabile, gradinato e più largo dai frati del monastero di San Gottardo, presenti nel borgo già nel 1300. Poi con la costruzione della Chiesa di Santa Grata “In Vites” (nelle vigne), il semplice sentiero scalinato nel 1700 si trasformò in scalone, più di cento gradini di una larghezza infinita, tanto da riuscire ad ospitare le decine di bancarelle che, ogni anno, animavano la festa del Santo Pellegrino. Oggi lo Scalone di San Gottardo si presenta come un bell’angolo di Città Alta ed una comoda scaletta da frequentare.

PARTENZA: Via Statuto (Piscine Italcementi)
ARRIVO: Via Borgo Canale
DISLIVELLO: 80 m. circa
LUNGHEZZA: 403 m.
TEMPO DI PERCORRENZA: 15′
POSSIBILITA’ MTB: 0%

Visionate  tutte le scalette:

1. Via del Rione – Case Moroni
2. Via Lavanderio
3. Via Ripa Pasqualina
4. San Matteo della Benaglia
5. Via Sudorno (parte bassa)
6. Scaletta dello Scorlazzino
7. Scaletta dello Scorlazzone
8. Scaletta del Castello di San Vigilio
9. Scaletta delle More
10. Scaletta Fontanabrolo
11. Scaletta di Via del Paradiso
12. Scaletta di Santa Lucia (vecchia)
13. Scaletta di Sant’Alessandro
14. Salita della Scaletta
15. Via della Noca

Skills

7

In Portfolios