Bergamasca da scoprire

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

Convento di San Nicola – Santa Maria della Consolazione

 

 

FAI e Intesa Sanpaolo hanno presentato i 21 Luoghi del Cuore selezionati alle Linee Guida 2017 in collaborazione con il MiBACT: saranno realizzati progetti di restauro e di valorizzazione e avviate azioni mirate presso gli Enti di Tutela.

Tra i 24 Luoghi del Cuore in tutto che il FAI inizierà a restituire all’Italia, c’è anche il “Convento di san Nicola – Santa Maria della Consolazione” di Almenno San Salvatore.

Nel censimento del 2016 si è piazzato al 6° posto, con 29.375 voti. Al Convento di San Nicola – Santa Maria della Consolazione, il FAI ha stanziato un contributo di 30.000 €.

 

IL BENE

Il Convento sorge nella bergamasca, in un contesto paesaggistico intatto, circondato dai vitigni della collina di Umbriana. Fu costruito alla fine del Quattrocento quando un’epidemia di peste portò i cittadini a far voto di erigere una cappella. Nel giro di pochi anni vennero costruiti una chiesa e un convento. La chiesa è a navata unica, con sei cappelle riccamente decorate con stucchi e dipinti, il soffitto è ornato da formelle originali in cotto dipinto. L’edificio custodisce un organo costruito dai celebri maestri Antegnati alla fine del Cinquecento. Dalla fine dell’Ottocento la chiesa è caduta in declino e solo in tempi recenti è tornata a essere un fulcro della vita culturale di Almenno. Necessita di importanti lavori dovuti, in particolare, a problemi di umidità.

L’INTERVENTO

L’intervento FAI con un contributo di 30.000 euro permetterà di avviare il restauro delle formelle in maiolica dipinta che ornano il soffitto della chiesa, uno degli elementi più notevoli del complesso e quello che necessita del restauro più urgente. Si tratta di un intervento che ha una forte valenza anche simbolica: l’auspicio è che il contributo I Luoghi del Cuore possa innescare un circuito virtuoso che conduca al recupero di tutto il soffitto.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI

L’Antenna Europea del Romanico, associazione molto attiva sul territorio, ha guidato la partecipazione al censimento creando un’efficace rete di partner, con il sostegno della Delegazione FAI locale e del Comune. Sono stati organizzati eventi di raccolta voti per tutta la durata del censimento. L’associazione ha inoltre istituito un gemellaggio con l’associazione «Amici del Romanico» di Santa Giusta (OR) che ha raccolto voti per Almenno in Sardegna.

 

Naturalmente siamo felicissimi di questo risultato al quale, nel nostro piccolo, abbiamo cercato di dare il nostro contributo, invitando tutti i bergamaschi a votare. Ma il nostro impegno non deve fermarsi, ma continuare con la conoscenza, la valorizzazione e la promozione di questo Luogo, che anche noi di BERGAMASCA.NET abbiamo inserito nella “BERGAMSCA DELLE MERAVIGLIE”.

Per saperne di più e vedere il portfolio vai su: CHIESA DI SAN NICOLA